Gianni Loia scatenato, piazzati tre colpi per puntare in alto

Benevento - Con la nuova stagione calcistica ormai alle porte, tutte le squadre che parteciperanno al campionato 2017/18 di Seconda Categori

lettura in 2 min

Benevento – Con la nuova stagione calcistica ormai alle porte, tutte le squadre che parteciperanno al campionato 2017/18 di Seconda Categoria sono già in movimento per rinforzare e migliorare la propria rosa. Una delle società che ancora non si era mossa era il Gianni Loia: diverse voci erano circolate attorno alla società su possibili acquisti e cessioni, ma nulla era trapelato. La dirigenza ha preferito il silenzio prima di annunciare i propri movimenti. La compagine di Tocco Caudio, dopo aver confermato gran parte della rosa, piazza infatti i primi tre colpi di mercato.

La squadra del presidente Giuseppe Tontoli, con l’aiuto del giovane direttore sportivo Donato Spitaletta arrivato dopo il divorzio con Giuseppe Finelli, ha aumentato il tasso tecnico della rosa con tre grandi acquisti. L’organico a disposizione di mister Geppino Cesare si è arricchito di elementi di esperienza. Sposano la causa del Gianni Loia il difensore ex Real Campoli Gianluca Limata, il suo partner Giovanni Pirozzolo e il centrocampista ex Foglianise Dario Cairella, giocatori di grande affidabilità per qualità e carisma.

L’anno scorso l’obiettivo era la permanenza nella categoria e la squadra è riuscita a conquistare una salvezza diretta. Il traguardo da raggiungere sarà inizialmente lo stesso ma la sensazione è che questa squadra possa alzare decisamente l’asticella delle proprie ambizioni. Il mercato non sembra finito qui, perché la società sta lavorando a un ulteriore colpo di mercato per l’attacco, un giocatore di esperienza. Se così fosse, viste le buone garanzie offerte dallo zoccolo duro della squadra, che ha nel capitano Vincenzo Papa il suo riferimento e le ottime referenze dei nuovi acquisti, il Gianni Loia ha certamente i mezzi per recitare un ruolo importante nel prossimo campionato di Seconda categoria.

sicurmore

Commenti