Psr: no alla proroga dei bandi, sì alla riapertura bimestrale

A comunicarlo è il vicepresidente della commissione Agricoltura Erasmo Mortaruolo

"In relazione alle numerose richieste di proroga dei termini di scadenza dei bandi del PSR 2014 2020, in virtù del fatto che i bandi sono stati o

lettura in 1 min

“In relazione alle numerose richieste di proroga dei termini di scadenza dei bandi del PSR 2014 2020, in virtù del fatto che i bandi sono stati oggetto di un lungo processo di pre-consultazione, l’Assessorato all’agricoltura regionale ha considerato prioritaria la necessità di attuare con speditezza il programma di sviluppo rurale, anche al fine di realizzare spesa, nell’ottica del raggiungimento dell’obiettivo di performance framework”.

A comunicarlo è Erasmo Mortaruolo, vicepresidente della commissione Agricoltura della Regione Campania

“Pertanto – prosegue la nota – non sarà concessa proroga ai bandi pubblicati che verranno però riaperti, a partire dalla scadenza di settembre, con cadenza bimestrale, in modo da consentire ai beneficiari di presentare le proprie istanze progettuali con una procedura che di fatto si può qualificare a sportello, che garantirà certezza nei tempi, maggiore funzionalità alle esigenze dei beneficiari e speditezza operativa degli Uffici”.

 

mercatini natale 2017

Commenti