Caserta: successo di pubblico e stelle all’Oasi di San Silvestro

Caserta - E’ stata un successo di pubblico e consensi la serata di ieri all’Oasi WWF di San Silvestro, tra le stelle cadenti e il volo libero della pi

lettura in 2 min

Caserta – E’ stata un successo di pubblico e consensi la serata di ieri all’Oasi WWF di San Silvestro, tra le stelle cadenti e il volo libero della piccola civetta salvata dai volontari e restituita alla natura.

Accattivanti le spiegazioni del generale Elia Rubino, presidente dell’Associazione Aeronautica di Caserta che ha incantato adulti e bambini con il fenomeno delle stelle cadenti.

E mentre le stelle cadevano dal cielo, al cielo volava la piccola civetta Martina, salvata dai volontari dell’Oasi qualche settimana fa e restituita al suo mondo libero ieri sera, tra gli applausi.

E dopo il brindisi di augurio per buon ferragosto, l’Oasi di San Silvestro ha chiuso i battenti dando appuntamento al primo di settembre, con orari di visita dalle 10.30 alle 17.

Una pausa estiva per gli operatori che non trascureranno  comunque gli animali dell’oasi, garantendogli cibo e acqua tutti i giorni grazie ad una turnazione che non ammetterà ferie.

Ben spesi, quindi, i soldi di quanti hanno partecipato ieri alla serata delle stelle, perché insieme ai ricavi di tutti gli eventi promossi dall’Oasi, le donazioni e le quote d’iscrizioni, saranno impiegati

per la conservazione e la gestione dell’Oasi che non riceve alcun finanziamento pubblico ma si avvale esclusivamente dell’opera preziosa di suoi volontari.

sicurmore

Commenti