Congresso Pd, rinviata apertura plichi: Losacco impegnato a Roma

Napoli - Il protrarsi della direzione nazionale del Pd a Roma avrebbe impedito ad Alberto Losacco di presenziare alla riunione della commissione congr

lettura in 2 min

Napoli – Il protrarsi della direzione nazionale del Pd a Roma avrebbe impedito ad Alberto Losacco di presenziare alla riunione della commissione congresso convocata per le 18. Così, fanno sapere dalla sede del Pd di Napoli, l’apertura dei plichi con i risultati del congresso provinciale slitta a domani.

Alberto Losacco, infatti, sarebbe il garante che dovrebbe vigilare sulla correttezza dello spoglio. Intanto, Matteo Renzi, segretario del Pd, è intervenuto con un grande colpo di scena: l’invito a Paolo Siani, a candidarsi alle politiche. “Ho chiesto a Paolo Siani se ha voglia di correre con noi alle prossime elezioni, perché il tema della povertà educativa è una priorità assoluta”. Lo ha detto il segretario del Pd, Matteo Renzi, durante i lavori della direzione dem a Roma, con riferimento al fratello di Giancarlo Siani.

Valeria Valente, capogruppo Pd in consiglio comunale, accoglie con favore la proposta dell’ex premier. “Con Paolo Siani – dichiara la Valente – in questi anni abbiamo discusso e lavorato insieme alla stesura della proposta di legge che ho presentato in Parlamento per garantire ai minori un sistema integrato di protezione, assistenza e istruzione che li tuteli entro i primi tre anni di vita. Bene quindi il riferimento che il segretario Matteo Renzi ha fatto a Paolo Siani e alla battaglia per combattere la povertà educativa”.

“Abbiamo bisogno – conclude – di mettere al centro della nostra iniziativa politica ed elettorale quei contenuti che riguardano la vita reale delle persone per tornare ad appassionare i cittadini. A dispetto del clima di sfiducia di cui si alimentano le forze populiste e demagogiche, il Pd deve dimostrare ai cittadini che la politica può essere davvero strumento e occasione di cambiamento a partire da questioni importanti e decisive per Napoli, come il grande tema dell’infanzia”.

mercatini natale 2017

Commenti