Napoli, delegazione italo-uzbeka incontra l’assessore Alessandra Sardu

Nel pomeriggio di ieri, gli analisti dell’Istituto di Ricerca di Economia e Politica Internazionale (IREPI), con il segretario Margherita Ca

lettura in 2 min

Nel pomeriggio di ieri, gli analisti dell’Istituto di Ricerca di Economia e Politica Internazionale (IREPI), con il segretario Margherita CattolicoCiro Torrese e il responsabile alla comunicazione della società “Italian Network” Domenico Letizia, Presidente dell’IREPI, hanno accompagnato una delegazione uzbeka, composta da Rustam Kayumov, Consigliere-Incaricato d’Affari dell’Ambasciata dell’Uzbekistan, Khushnud Artikov, Direttore Generale dell’Uzbekistan Airways Italia e Vittorio Giorgi del Consolato Onorario dell’Uzbekistan in Caserta, ad un incontro presso il Comune di Napoli con l’assessore Alessandra Sardu per approfondire le opportunità di scambio e di relazione tra Napoli e l’Uzbekistan.

Molti gli argomenti di discussione tesi al rafforzamento delle relazioni tra il Comune di Napoli e l’Uzbekistan. Focus Principale resta il rafforzamento del Turismo. Inoltre, il Governo sta dedicando specifiche attenzioni, all’aumento di produttività e di qualità della fibra di cotone, attraverso l’utilizzo di macchinari tessili all’avanguardia, e può essere interessante per le imprese nazionali. In Uzbekistan è già attiva la Marzoli così come altri gruppi industriali come ad esempio Savio. Il governo intende inoltre sviluppare anche l’aspetto relativo al Design utilizzando come base le proprie produzioni tessili tradizionali. A tale proposito esiste già una collaborazione con il Politecnico di Milano che potrebbe essere arricchita dalla partecipazione mirata di aziende italiane.  Inoltre, l’esportazione di frutta e verdura è già oggi una realtà importante del Paese. 

Commenti