Tempo di lettura: 1 minuto

Benevento – La notizia era ufficiale ormai da giorni. Dopo pochi mesi, Antonio Palmieri e il Borussia Aragones si sono salutati. La novità, allora, sta nel fatto che il difensore beneventano ha trovato una nuova sistemazione. Resterà in Irpinia l’ex centrale del Vitulano, avendo raggiunto l’accordo con l’Us Altavilla. La formazione avellinese milita sempre in Prima Categoria, stesso campionato del Borussia Aragones. La differenza sta nella posizione di classifica attualmente occupata. L’Altavilla dovrà infatti lottare la salvezza, stazionando in questo momento al penultimo posto della graduatoria con soli quattro punti al proprio attivo. Un avvio di stagione complicato che ha spinto i dirigenti irpini a correre ai ripari, rinforzando l’organico con volti nuovi come quello di Palmieri.