Tempo di lettura: 2 minuti

Avellino – Domani è il grande giorno del primo derby irpino stagionale di Eccellenza. Al “Canada- Roberto Cioffi” il Cervinara riceverà il Solofra. Entrambe hanno totalizzato 4 punti nelle prime due gare: i caudini arrivano dal pari di Maiori mentre i conciari dalla bella vittoria interna contro il Nola. Così il bomber caudino Diego Zerillo: “Non è mai facile ricominciare dopo un anno vissuto di grandi emozioni di grandi traguardi e purtroppo di una delusione finale per non aver centrato per un gol il sogno tanto atteso da tutti. Quest’anno ci sono stati dei cambiamenti ma lo spirito è di una squadra che lotta su ogni pallone. Il Solofra ha in mister Messina un punto di forza notevole”.

Le parole del mister solofrano Messina: “Andremo a Cervinara con l’atteggiamento che ci contraddistingue. Contro il Nola abbiamo fatto benissimo, sfruttando al meglio le occasioni sotto porta e subendo pochissimo. Affronteremo un Cervinara quasi uguale allo scorso anno, sarà difficile”.

In campo anche l’Eclanese, che al “D’Elia” riceverà il forte Valdiano. Cinque e compagni vorranno riscattarsi dal ko interno di misura patito domenica scorsa contro la Battipagliese. I mirabellani si affidano a bomber Palumbo (in gol contro le zebrette) per portare a casa un risultato positivo, magari la prima vittoria nel massimo campionato regionale. Domenica Virtus Avellino impegnata sul campo del pericoloso Faiano: la Criscitiello band dopo il pari di Valdiano vuole i primi tre punti stagionali.

Ecco il programma del terza giornata del massimo campionato regionale:

Domani sabato 23 settembre: (ore 15,30) 4 anticipi: Cervinara- Solofra (a Cervinara); Eclanese- Valdiano (a Mirabella); S. Agnello- Sorrento (a S. Agnello); S. Vito Positano- Agropoli (a Scafati).

Domenica (ore 15,30): Battipagliese- Picciola (a Battipaglia); Castel S. Giorgio- C. d’Amalfi (a Castel S. Giorgio); Faiano- Virtus Avellino (a Pontecagnano); Nola- Palmese (a Nola).

Classifica: S. Vito Positano e Agropoli 6; Solofra, Battipagliese e Cervinara 4; Faiano, Nola e Palmese 3; Castel S. Giorgio e Valdiano 2; Eclanese, Picciola, C. d’Amalfi, Virtus Avellino e S. Agnello 1; Sorrento 0.