Tempo di lettura: 3 minuti

Avellino – Riscatto servito. L’Avellino chiude il 2021 con una vittoria. La formazione di Piero Braglia batte con il risultato di 0-3 il Campobasso in trasferta. Decisive le reti di Maniero, De Francesco e Mastalli. L’Avellino sale a quota 35 punti in classifica.

Primo tempo. Braglia conferma il 3-4-3, in porta c’è Pane, rientra Carriero a centrocampo, con Aloi preferito a Matera. In panchina D’Angelo. Tridente d’attacco confermato. Partenza lampo per l’Avellino. Al 3’ conclusione di Aloi dalla distanza, Racchichini respinge in maniera goffa. La sfera arriva a Tito che crossa dalla sinistra per il colpo di Kanoute, appostato a un metro dalla porta. Tiro che termina alto. L’Avellino trova il vantaggio al 19’. Carriero lancia Kanoute, fermato da Bontà al momento del tiro. L’esterno biancoverde controlla comunque il pallone e dalla linea di fondo lo serve a Maniero, che di prima intenzione, a porta sguarnita, non sbaglia. Rispondono i padroni di casa al 26’. Rossetti, servito di prima da Parigi, tenuto in gioco da Scognamiglio, finta su Dossena ma calcia debolmente tra le braccia di Pane. Termina il primo tempo con il risultato di 0-1 per l’Avellino.

Secondo tempo.  Kanoute scuote la partita con una sventola dal limite dell’area di rigore, respinta da Raccichini con qualche affanno di troppo. Campobasso in dieci uomini al 65’ del secondo tempo. Sbardella, già ammonito, ha protestato per un fallo di Silvestri, ammonito nella circostanza. Per l’arbitro non ci sono stati dubbi: rosso diretto per il difensore. Al 78’ azione di rimessa dell’Avellino, Rizzo appoggia per Carriero, che mozzica la conclusione e spreca una buona chance. Centoventi secondi dopo è raddoppio Avellino. De Francesco piazza il pallone sul destro, finta su Persia e tiro preciso all’angolino da 25 metri. In pieno recupero arriva il tris dell’Avellino. Micovschi semina Pace sulla destra e appoggia al centro per il tocco vincente di Mastalli, al suo primo gol stagionale. E’ l’ultima azione prima della conclusione della gara. 

Il tabellino di Campobasso-Avellino (0-3):

Rete: 19’pt Maniero (A); 80’st De Francesco (A); 91’st Mastalli (A)

Campobasso (4-3-3): Raccichini; Sbardella, Menna, Bontà, Pace; Candellori, Ladu (45’st Liguori), Persia (81’st Giunta); Tenkorang, Rossetti (59’st Vitali), Parigi. A disp.: Zamarion, Vanzan, Nacci, Dalmazzi, Emmausso, Martino, De Biase, Giunta, Liguori, Fabriani, Magri, Vitali. All.: Cudini.

Avellino (3-4-3): Pane; Silvestri, Dossena, Scognamiglio (74’st Rizzo); Ciancio, Aloi, Carriero (85’st Mastalli), Tito; Kanoute (74’st Kanoutè), Maniero (70’st Plescia), Di Gaudio (74’st De Francesco). A disp.: Pizzella, Rizzo, Sbraga, Mastalli, Gagliano, De Francesco, Plescia, Messina, Matera, Micovschi, D’Angelo, Mignanelli. All.: Braglia.

Arbitro: Alessandro Di Graci della sezione di Como. Assistenti: Pietro Lattanzi della sezione di Milano e Alessandro Maninetti della sezione di Lovere. Quarto uomo Davide Di Marco della sezione di Ciampino.

Arbitro: Alessandro Di Graci della sezione di Como. Assistenti: Pietro Lattanzi della sezione di Milano e Alessandro Maninetti della sezione di Lovere. Quarto uomo Davide Di Marco della sezione di Ciampino.

Note: espulso: 19′ st Sbardella (C) per doppia ammonizione. ammoniti: 28′ pt Menna (C), 31′ pt Maniero (A), 46′ pt Sbardella (C) e 15′ st Scognamiglio (A) per gioco scorretto, 17′ st Cudini (All. C) per proteste, 19′ st Silvestri (A) per comportamento non regolamentare. angoli: 4-3. Recuperi: 2′ pt, 5′ st.