Tempo di lettura: 2 minuti

Avellino – Violenta aggressione  tra un coppia di conviventi presso una abitazione di Serino dove prontamente è intervenuta una pattuglia dei carabinieri dopo una richiesta di aiuto al 112. I Carabinieri della Stazione di Serino  hanno tratto in arresto un 35enne della Romania, ritenuto responsabile di minacce, lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale. I militari una volta giunti sul posto hanno incontrato lungo la strada una donna visibilmente agitata che ha riferito che il suo convivente aveva abusato di bevande alcooliche e dava in escandescenza.  Proprio l’uomo si  è improvvisamente avvicinato ai carabinieri e, usando parole offensive nei loro confronti,li ha minacciati di allontanarsi altrimenti li avrebbe sparati. I militari hanno tentato di calmarlo ma l’uomo si è scagliato contro di loro aggredendoli anche fisicamente. Solo grazie alla prontezza di riflessi del carabiniere contro cui  si era  lanciato il 35 enne e attraverso l’intervento degli altri colleg, l’uomo è stato bloccato ed è stato evitato il peggio. Il militare è stato comunque colpito e ferito in modo lieve. Il 35 enne è stato trasferito in caserma. Dopo gli accertamenti di rito e dopo avere appurato le sue responsabilità e’ stato arrestato e  trattenuto presso la camera di sicurezza a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.