Tempo di lettura: 2 minuti

Avellino – Primo di due impegni casalinghi per il San Tommaso. Al “De Cicco” di Pratola Serra arriva il Castrovillari di Salvatore Marra. Sfida chiave per i grifoni dopo il successo di una settimana fa contro la Palmese. Alla vigilia del match il diggì Annino Cucciniello ha suonato la carica: “Il successo di domenica é stato vitale per continuare a credere nel raggiungimento della griglia playout. Senza i tre punti di Palmi ora saremmo qui a parlare di un’altra classifica. É stato una vittoria che ha dato forza e morale alla squadra che ha svolto un’ottima settimana di lavoro. I ragazzi stanno bene, sono concentrati e la società sta facendo il massimo per farli stare sereni. Ora ci aspetta un doppio impegno casalingo difficile ma fondamentale, a partire da domani contro il Castrovillari e in seguito il Marina di Ragusa. Speriamo di poter raccogliere il massimo soprattutto in termini di punti per poter accorciare definitivamente in classifica. Abbiamo una grande chance. Noi nella salvezza ci abbiamo sempre creduto, cerchiamo di trasmettere a tutto l’ambiente la nostra voglia e la nostra carica. É importante che ci creda anche il Rione e che ci stia vicino. Dobbiamo cercare di stare uniti: squadra, società e tutto il Rione. Sappiamo che stiamo rincorrendo un sogno per noi complicato per tanti fattori. Se restiamo uniti possiamo farcela”.