Tempo di lettura: 2 minuti

Ariano Irpino (Av) – Artigiani e commercianti hanno consegnato, simbolicamente, le chiavi  delle rispettive attività al commissario prefettizio Silvana D’Agostino. E’ quanto avvenuto questa mattina in Piazza del Plebiscito ad Ariano Irpino. Una manifestazione dimostrativa, ma soprattutto che si è svolta nel pieno delle regole anti contagio. Il comune del Tricolle al centro della pandemia da Covid-19 visto la presenza della “zona rossa”.

“E’ stato motivo di orgoglio e ci ha ripagato degli sforzi fatti, in queste settimane, per le associazioni datoriali locali come – scrive Nicola Grasso, delegato di Confcommercio Ariano Irpino – Voglio ringraziare tutti coloro che hanno partecipato riempiendo la piazza: i ristoratori, gli artigiani ed i commercianti, che hanno aderito alla manifestazione consegnando in segno di protesta le chiavi delle proprie attività. Inoltre la AIOS Protezione Civile, che ha garantito il controllo del distanziamento, le forze dell’ordine, che hanno mantenuto l’ordine pubblico, ed infine S.E. il Vescovo della Diocesi di Ariano Irpino-Lacedonia, mons. Sergio Melillo, oltre il commissario prefettizio il vice-prefetto dott.essa Silvana D’Agostino che hanno avuto parole di conforto e speranza nel loro breve saluto alla piazza. La Polizia Municipale, con il suo comandante il dr. Mario Cirillo, che ha permesso la realizzazione dell’evento e ha dato pieno supporto alla Questura ed al commissariato di polizia locale, ben diretto dalla dott.essa Maria Felicia Salerno”..