Tempo di lettura: 2 minuti

Il Consiglio Federale della FIP riunito oggi a Roma, ha ribadito l’impegno e la ferma volontà di far svolgere le gare dei prossimi Campionati a “porte aperte” non appena ci saranno le condizioni ed inoltre ha espresso la propria disponibilità a farsi parte diligente nel presentare alle autorità competenti eventuali iniziative che mettano il pubblico nelle condizioni di poter assistere in sicurezza alle partite. “La presenza del pubblico -ha affermato il presidente Gianni Petrucci – E’ fondamentale e al contrario, le porte chiuse significherebbero la crisi del basket”.

Il campionato di serie A maschile inizierà 27 settembre, mentre quelli di Serie A2 e B il 15 novembre.

Definiti anche i giorni del prossimo campionato di Serie B:

GIRONE A: 4 Piemonte (Alba, Alessandria, Omegna, Oleggio); 7 Toscana (San Miniato, Libertas Livorno, Cecina, Firenze, Chiusi, Empoli, Piombino), 5 Emilia (Cesena, Faenza, Rimini, Imola, Ozzano).

GIRONE B: 9 Lombardia (Robur Varese, Sangiorgese, Olginate, Piadena, Ju.Vi.Cremona, Bernareggio, Pavia, Vigevano, Crema), 3 Emilia (Fiorenzuola, Piacenza, Bologna Basket 2016), 4 Sicilia (Palermo, Torrenova, Ragusa, Agrigento.

GIRONE C: 5 Veneto (Virtus Padova, Unione Padova Basket, San Vendemiano, Mestre, Vicenza); 2 Friuli (Monfalcone, Cividale); 6 Marche (Senigallia, Fabriano, Jesi, Montegranaro, Civitanova Marche, Ancona), 3 Abruzzo (Giulianova, Teramo, Roseto).

GIRONE D: 4 Lazio (Luiss Roma, Real Rieti, Formia, Cassino), 4 Campania (Salerno, Sant’Antimo, Pozzuoli, Avellino), 5 Puglia (Nardò, Bisceglie, Ruvo di Puglia, Molfetta, Taranto), 1 Basilicata (Matera), 2 Calabria (Catanzaro, Reggio Calabria).