Tempo di lettura: 2 minuti

Tali raccomandazioni sono indirizzate sia alle Istituzioni, per quanto di loro competenza, che alla popolazione.

PREVENZIONE
È possibile ridurre il rischio di infezione, proteggendo se stessi e gli altri,
seguendo alcuni accorgimenti:

Proteggi te stesso

Lavati spesso le mani con acqua e sapone o con soluzione alcolica (dopo aver tossito/starnutito, dopo aver assistito un malato, prima durante e dopo la preparazione di cibo, prima di mangiare, dopo essere andati in bagno, dopo aver toccato animali o le loro deiezioni o più in generale quando le mani sono sporche in qualunque modo).

In ambito assistenziale (ad esempio negli ospedali) segui i consigli degli operatori sanitari che forniscono assistenza. Non è raccomandato l’utilizzo generalizzato di mascherine chirurgiche in assenza di sintomi.

Proteggi gli altri
• Se hai una qualsiasi infezione respiratoria copri naso e bocca quando tossisci e/o starnutisci (gomito interno/fazzoletto);
• Se hai usato un fazzoletto buttalo dopo l’uso;
• Lavati le mani dopo aver tossito/starnutito.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda di indossare una mascherina solo se sospetti di aver contratto il nuovo coronavirus e presenti sintomi quali tosse o starnuti o se ti prendi cura di una persona con sospetta infezione da nuovo coronavirus (viaggio recente in Cina e sintomi respiratori).
In tal caso contatta telefonicamente il tuo medico di Medicina Generale o Pediatra di libera scelta o i Medici di Guardia Medica in alternativa il numero gratuito 1500 istituito dal Ministero della salute.

E’ necessario che, per una eventuale emergenza epidemiologica, sia pronta una vera e propria rete territoriale ed ospedaliera, tenendo presente tutte le direttive nazionali e regionali.
Pertanto chiediamo che si costituisca presso la Prefettura, un tavolo tecnico formato da:
• Prefetto di Avellino
• Protezione Civile
• ASL Avellino (con rappresentanti dei MMG e C.A., PLS e 118)
• A.O.R.N. Moscati Avellino
• Ordine dei Medici della Provincia di Avellino
• Sindaci della Provincia di Avellino

Il Presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi della Provincia di Avellino