Tempo di lettura: 2 minuti

Avellino – Parere positivo da parte della Co.Vi.So.c per l’iscrizione dell’Avellino al prossimo campionato di LegaPro 2020/21. L’organismo federale ha dato parere positivo per i criteri economico-finanziari, criteri infrastrutturali e sportivo-organizzativi. La società della famiglia D’Agostino ora rivolgere l’attenzione alla costruzione della squadra.

La truppa di Piero Braglia si ritroverà al Partenio-Lombardi il prossimo 20 agosto. Prima degli allenamenti collettivi al “Castagneto” di Sturno (dal 24 agosto) la squadra dovrà sottoporsi a due cicli di tamponi naso-faringei e un test sierologioco. L’inter durerà circa sei giorni

LE TRATTATIVE. Sul fronte mercato è attesa l’ufficialità del difensore Gabriele Rocchi reduce dall’esperienza alla Cavese nell’ultima stagione. La prossima settimana il diesse Salvatore Di Somma ha in agenda un incontro con l’entourage di Alberto Dossena. Dirigente stabiese che ha chiesto notizie al Torino per Mihael Alexandru Onisa. Non è tramontata l’ipotesi di riportare in Irpinia uno dei protagonisti della Serie B, Mariano Arini. Il Samurai ha da poco salutato la Cremonese. L’eventuale ritorno in Irpinia non è da scartare per Arini. Le condizioni pongono la possibilità di un ritorno all’ombra del Partenio di Gigi Castaldo. L’attaccante di Giugliano, prossimo alla rescissione con la Casertana, non disegnerebbe l’eventuale ritorno all’Avellino. Ad oggi non ci sono stati contatti concreti, ma semplici chiacchierate. Si vedrà. In avanti sembra ormai sfumare la possibilità di vedere ad Avellino, Salvatore Caturano, prossimo alla firma con il Cesena.