Tempo di lettura: < 1 minuto

Avellino  –  Si è tenuto in data odierna alle ore 11,00 l’incontro organizzato dall’Assessorato alle Attività Produttive  con i rappresentanti sindacali per discutere delle problematiche connesse all’Iper Coop di Avellino, che potrebbe essere ceduta  ad un gruppo di imprenditori privati.

Erano presenti per CGIL – FILCAMS: Carpino Giovanni, Ambrosone Luigi; per CISL FISASCAT –  Montuori Raffaele; per CISL FISASCAT RSA – Giovanni Evangelista; per UIL –                                    Preziosi Vincenza; per UGL – Costantino Vassiliadis; per UGL Terziario –   Antonio Davidde ; RSA Ipercoop –  Diletta D’Argenio.

Da parte dei sindacati è stata espressa una forte preoccupazione legata al rischio di perdere posti di lavoro sia tra gli occupati Ipercoop sia tra i dipendenti dell’indotto. L’Assessore Iannaccone ha ribadito l’impegno dell’Amministrazione a preservare nella città di Avellino una realtà importante come la Coop, anche nell’interesse dei consumatori e delle famiglie.

Ha espresso piena solidarietà sia ai lavoratori che ai rappresentanti sindacali ed ha preannunciato che riferirà nelle seduta odierna del Consiglio Comunale dell’esito dell’incontro, anche per poter assumere, d’intesa con la Presidenza del Consiglio e dei Rappresentanti dei Gruppi Consiliari, ulteriori iniziative istituzionali.