Tempo di lettura: 1 minuto

Ariano Irpino – Dolore e sgomento a Contrada Montecifo ad Ariano Irpino. Una giovane donna di 31 anni è morta. Quest’ultima probabilmente colta da malore si è accascia nel bagno della sua abitazione colpendo violentemente la testa. I familiari hanno trasportato la 31enne all’ospedale Sant’Ottone Frangipane, ma era già priva di vita.

Al momento sono in corso le indagini affidate al Vice Questore Maria Felicia Salerno che già ha avuto modo di ascoltare i familiari della donna. Nel frattempo il medico legale di turno, Monica Fonzo, è giunta al nosocomio arianenese su disposizione della Procura di Benevento.