Tempo di lettura: 2 minuti

Dopo il successo della prima edizione torna il 2D & 3D Animation Film Festival, un festival internazionale di cortometraggi di animazione, fondato dal regista Giuseppe Rossi, che si svolgerà il 10 Agosto alle ore 21.00 presso l’Abbazia del Goleto di Sant’Angelo dei Lombardi (AV).

Anche quest’anno sono giunti oltre mille cortometraggi da ogni parte del mondo, soprattutto da Stati Uniti, Inghilterra e Francia e da importanti scuole di animazione come Gobelins, Ringling College, Cal Arts, University of California ed Esma.

Il festival si divide in diverse categorie, la principale, ovvero quella che dà il nome al festival, 2D & 3D Animation, è dedicata ai film che mescolano lo stile tradizionale d’animazione 2D a
matita a quello dell’animazione 3D al computer, nello stile di film come ‘Snoopy & Friends’, ‘Hotel Transylvania’, ‘Madagascar’ e ‘Spider-Man: Un Nuovo Universo’. Le altre categorie sono 2D Animation, 3D Animation, Live Action & Animation e Stop-Motion. La selezione ufficiale comprende ben 62 cortometraggi, ma durante la serata al Goleto saranno proiettati solo i finalisti scelti dalla giuria, gli spettatori invece potranno votare per assegnare il premio del pubblico. Tra i corti in concorso anche ‘Opera’, film indipendente realizzato dall’artista Pixar Erick Oh e nominato agli Oscar 2021. Oltre alle tecniche d’animazione, il festival mette in luce anche importanti tematiche sociali e ambientali, quest’anno si soffermerà sull’inquinamento e il cambiamento climatico. Il direttore artistico Giuseppe Rossi (regista di ‘Blue Crystel’ e ’90 Secondi’) creò il festival durante il lockdown del 2020 ed inizialmente era prevista solo una versione in streaming, ma fortunatamente all’inizio dell’estate fu possibile realizzarlo anche con proiezioni dal vivo nella splendida cornice storica del Goleto.

L’evento è organizzato dai Rotaract Club Sant’Angelo dei Lombardi Hirpinia Goleto e Avellino Est, i cui rispettivi presidenti, Francesca Rossi e Vittorio Ciarcia, durante la serata firmeranno un patto di gemellaggio. Partecipano in interclub anche i Rotaract Club Campus Salerno dei Due Principati, Castellammare di Stabia, Torre del Greco Comuni Vesuviani e il Leo Club Salerno Host, con il patrocinio del Comune di Sant’Angelo dei Lombardi e dell’Arcidiocesi di Sant’Angelo dei Lombardi Conza Nusco Bisaccia.