Tempo di lettura: < 1 minuto

Monteforte Irpino (Av) – Si sono riaperte le porte del carcere di Avellino per un ventenne di Monteforte Irpino, già sottoposto agli arresti domiciliari.

L’ordinanza di sostituzione della citata misura cautelare o stata emessa dal Tribunale di Avellino ed è scaturita a seguito di violazione degli obblighi imposti dall’Autorità Giudiziaria: le puntuali refertazioni da parte dei Carabinieri della Stazione di Monteforte Irpino hanno fatto scattare l’emissione del provvedimento, risultando palese sia la volontà trasgressiva sia la noncuranza per le disposizioni impartite.

Nel pomeriggio di ieri, successivamente alla notifica dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere, il ventenne è stato tradotto alla Casa Circondariale di Bellizzi Irpino.

Il risultato operativo è strettamente collegato alla capillare attività di controllo del territorio quotidianamente svolta, tesa a garantire sicurezza e rispetto della legalità.