Tempo di lettura: 1 minuto

Avellino – “L’episodio ci ha condannato – ammette Giuliano Laezza – Siamo molto rammaricati del risultato”. “Il Bisceglie ci ha fatto giocare male, ma fortunatamente mercoledì abbiamo la possibilità di riscattarci. Non condanniamo il singolo per l’errore. Scenderemo in campo per vincere a tutti i costi”. “Oggi è mancato il gol – continua – Gli episodi non sono stati dalla nostra”.

“La sconfitta o una vittoria abbiamo il supporto della curva – continua – Tutto ciò ci spinge a fare meglio. Possiamo disputare un buon campionato. Bisogna lavorare a testa bassa e pedalare”. “Dobbiamo essere bravi a trascinare i più giovani – spiega – Siamo un gruppo solido. Il problema alla mano? E’ fastidioso ma si può giocare”.