Tempo di lettura: < 1 minuto

Paternopoli (Av) – “Il rito funebre per Libero De Rienzo avverrà nel pieno rispetto delle norme anti Covid“. La precisazione è del sindaco di Paternopoli, Salvatore Cogliano, il piccolo centro irpino di cui è originario il padre dell’attore scomparso a 44 anni il 15 luglio nella sua abitazione romana, dopo che l’avvocato Pierluigi Assumma, legale della famiglia De Rienzo, aveva fatto sapere che “i funerali, su volontà della famiglia non saranno svolti in forma privata“. Cogliano, intervistato dall’emittente Primativvu Campania, ha anche spiegato che dopo l’arrivo della salma, previsto alle ore 15, ci sarà la benedizione da parte del parroco, don Rocco Salierno, prima della tumulazione. Modalità che il sindaco dice di aver concordato con il padre dell’attore, Fiore De Rienzo, che da sempre mantiene uno stretto legame affettivo con Paternopoli, di cui è originario. Libero De Rienzo riposerà nella cappella di famiglia insieme alla madre e al nonno paterno.