Enzo Gragnaniello in concerto per la festa al Rione Mazzini

Tempo di lettura: 2 minuti

Avellino – Avranno inizio oggi e si concluderanno domenica 8 settembre, i solenni festeggiamenti in onore della Beata Vergine Maria, sotto il titolo di Montevergine al Rione Mazzini.

Diversi saranno i momenti di condivisione che la comunità parrocchiale del popoloso quartiere avellinese vivrà in questi giorni di festa.

Le riflessioni durante le celebrazioni eucaristiche del triduo alle ore 19,00 saranno affidate a don Marcello Cannavale, direttore del servizio per la pastorale giovanile-vocazionale della Diocesi di Avellino, il quale si soffermerà sulla figura della Vergine come donna dell’ascolto, dell’accoglienza e della risposta. Domenica giorno della festa, dopo l’esibizione della Banda città di Serino per le strade del quartiere, le celebrazioni eucaristiche solenni saranno alle ore 9,00 e alle ore 11,00. Nel pomeriggio invece alle ore 18,30 la tradizionale processione che attraverserà le principali strade del quartiere avellinese.

Non mancheranno anche quest’anno appuntamenti culturali e di svago, si parte questa sera alle ore 20,30 con il concerto “In memoriam Gino Mazza” dell’Associazione Polifonica “Corale Duomo” accompagnati dall’Orchestra della “Camerata musicale irpina” diretti dal M° Maurizio Severino. Domani 6 settembre, sempre alle ore 20,30 sarà il turno del quartetto “Eufonia” che allieterà la platea con musiche di F.J. Haydn e W.A. Mozart. Sabato invece in piazza Mazzini, serata di liscio latino-americano con Michelino. Domenica sempre in piazza chiuderà i festeggiamenti il famoso cantante Enzo Gragnaniello, che delizierà il suo pubblico con i suoi brani più famosi.