- Pubblicità -
Tempo di lettura: 2 minuti

Il 20 giugno si celebra in tutto il mondo la forza e il coraggio di milioni di persone costrette a fuggire dal proprio Paese a causa di guerre e persecuzioni. E’ la Giornata mondiale del Rifugiato, un appuntamento a cui prenderanno parte anche i centri SAI di Sant’Angelo dei Lombardi e Cairano. Sono diversi gli appuntamenti che l’ente gestore, Irpinia 2000 Onlus, organizza insieme alle Amministrazioni comunali di Sant’Angelo e Cairano, i partner dell’iniziativa e la rete Tessere Comunità.

A Cairano l’evento si tiene venerdì 21 giugno, con una visita guidata al borgo per i beneficiari del sistema di accoglienza e per chiunque vorrà prendervi parte. Si parte alle ore 9:30 con un tour guidato da via Roma alla scoperta delle bellezze del paesino. A seguire un pic-nic nella zona delle suggestive grotte. L’appuntamento è organizzato insieme al Comune di Cairano.

Sant’Angelo dei Lombardi celebra la giornata mondiale del rifugiato sabato 22 giugno nel centro sportivo di Borgo San Rocco. Fulcro della manifestazione sarà il torneo di Calcio a Cinque organizzato insieme al Comune, alla Società Sportiva Giuseppe Siconolfi e al Forum dei Giovani. Squadre in campo a partire dalle ore 16:30. E nel frattempo animazione e gonfiabili per i più piccoli. La giornata proseguirà con la premiazione dei partecipanti e gli interventi di autorità e partner coinvolti. Si termina con un buffet aperto a tutti.