Avellino, Musa incontra De Cesare: riconferma o titoli di coda?

Tempo di lettura: 1 minuto

Avellino – Il caos regna sovrano in casa Avellino. Nella tarda serata di ieri è arrivato l’addio da parte del tecnico Giovanni Bucaro. “Non posso dare garanzie” ha annunciato il tecnico palermitano nella sua missiva. Nel frattempo per la giornata di oggi è atteso l’incontro a Napoli tra Gianandrea De Cesare e Carlo Musa. Incontro che servirà al diesse romano a capire le vere intenzioni del club biancoverde. Non è un segreto che nelle scorse settimana c’è stato un dialogo da parte del presidente Claudio Mauriello con Salvatore Di Somma

Da qui il dirigente di Torrimpietra vorrà, o almeno si spera, avere un quadro dettagliato della situazione. Il tutto mentre nelle scorse ore sono arrivate delle offerte da parte di Angelo Antonio D’Agostino e di un fatidico “Mister X“. Offerte, addii e smentite che portano il countdown a meno sei giorni dalla data del 31 luglio. La società dovrà ottemperare alla costruzione dello staff tecnico e dirigenziale per non incappare in una penalizzazione e ammenda.