- Pubblicità -
Tempo di lettura: < 1 minuto

Non solo Avellino, il prossimo 23 e 24 giugno il ballottaggio coinvolgerà anche Montoro. Al termine degli scrutini Salvatore Antonio Carratù ha ottenuto 6084 preferenze pari al 48,30%, Girolamo Giaquinto sindaco uscente ne ha conquistate 3857  con il 30,62%. Un risultato che non basta per decretare l’elezione del sindaco al primo turno. Le tre liste a supporto del candidato sindaco Carratù hanno oltrepassato la soglia del 50% più uno dei voti. Un risultato che potrebbe sconvolgere gli equilibri in caso di successo di Giaquinto che si ritroverebbe ad amministrare con “l’anatra zoppa”.