Tempo di lettura: 2 minuti

Prosegue il percorso di audizioni avviato dal Partito democratico di Ariano con la comunità del tricolle. Per lunedì, 31 luglio, è stato promosso il primo incontro pubblico che si terrà presso l’ex Sanacore a partire dalle ore 20.00. Interverranno, tra gli altri, l’onorevole Luigi Famiglietti e il sindaco di Montemarano Beniamino Palmieri. A tutti gli iscritti, elettori e simpatizzanti del Pd arianese sarà data la possibilità di intervenire liberamente e conoscere meglio un partito capace di ascoltare, proporre e decidere nell’interesse esclusivo del territorio che rappresenta.

“Da Ariano verso il congresso provinciale: serie di incontri sul futuro del partito in provincia di Avellino” il titolo dell’iniziativa che ha tra i suoi obiettivi anche quello di contribuire ad indirizzare il dibattito, perché – precisa la segreteria politica – si parli sin dall’inizio dei contenuti e non dei nomi, convinta che questa sia l’unica strada percorribile per costruire un Pd forte e presente sul territorio.

Insomma i democratici di Ariano intendono mettere a disposizione il proprio bagaglio di idee e di proposte, frutto delle sollecitazioni della gente, anche in vista del Congresso provinciale ecco perché raccoglierà il parere degli amici di Big Bang Irpinia per #UnPDchedecide.

“In occasione del Congresso di circolo, ci siamo interrogati e abbiamo discusso a lungo su quale partito volessimo costruire per il futuro, arrivando ad un accordo che ha trovato l’appoggio di tutti gli iscritti” dichiara il segretario del Circolo PD di Ariano Raffaele Grasso. “Vogliamo mettere questa nostra esperienza di condivisione delle decisioni strategiche a disposizione di tutto il partito provinciale, invitando le varie anime del partito a venire a discutere con noi, favorendo un circolo virtuoso fatto di ascolto ed elaborazione, evitando logiche personalistiche che ci sono del tutto estranee e che non fanno il bene del partito

Il Circolo di Ariano è in questo momento l’unico in provincia ad aver celebrato il Congresso, l’unico nel quale gli iscritti abbiano potuto rinnovare gli organi statutari in maniera democratica. Una squadra che sta dimostrando un grande affiatamento e un grande entusiasmo.