Tempo di lettura: < 1 minuto

Avellino – Riceviamo e pubblichiamo la nota stampa della Polisportiva Avellino in merito alla causa in atto contro la rescissione del contratto.

La società ha proceduto necessariamente al rinvio della discussione della causa contro il comune di Avellino, in data odierna, non essendo ancora definito davanti al Tar Campania il ricorso dell’interdittiva antimafia del 2018 la cui decisione è pregiudiziale rispetto alla valutazione della legittimità degli atti di recesso della convenzione. Ben inteso che, non essendo stati emessi atti di rilascio coattivo del bene, la società Polisportiva Avellino si riserva le relative azioni cautelari. Riepilogando, il tutto è stato rinviato in data da destinarsi, contrariamente a quanto falsamente dichiarato da alcuni organi di stampa. Si comunica che verranno perseguiti a norma di legge coloro che diffondono notizie assolutamente infondate e diffamatorie“.