Tempo di lettura: < 1 minuto

Battipaglia (Sa) – E’ il giorno dell’addio a Filippo Viscido. L’ex calciatore dell’Avellino è stato salutato nella sua Battipaglia da tanti amici, compagni e soprattutto tifosi. Il 31enne scomparso per un gesto estremo nella giornata di domenica è stato abbraccio allo stadio “Pastena” di Battipaglia. Cori, applausi, fuochi pirotecnici e palloncini colorati che hanno accompagnato il Pitbull nel giorno dell’addio. Presente anche una delegazione della Curva Sud e della società irpina. Un tributo ad un ragazzo che ha amato in maniera smisurato la maglia, la squadra e la tifoseria avellinese. Un buono apprezzato da tutti amanti del calcio e non.