Tempo di lettura: < 1 minuto

Avellino – Minacce sfoggiando una pistola, pretendo il pagamento del pizzo da diversi commercianti del capoluogo. E’ stato arrestato e trasferito in carcere Alessio Romagnuolo, pregiudicato 25enne indagato in altre inchieste dei Carabinieri di Avellino. Si è dato alla fuga il suo complice, Claudio Ferrante. Tentata estorsione, danneggiamento e minacce aggravata le accuse contestate.

Diversi sono gli episodi contestati, ma nell’ordinanza di custodia cautelare avanzata dalla Procura della Repubblica di Avellino guidata da Domenico Airoma si fa riferimento ad una vicenda avvenuta il 17 ottobre. I due hanno minacciato il titolare di un locale della movida. Il titolare ha denunciato i due, inchiodati anche dalle immagini delle videocamere di sicurezze. Dopo due giorni, Romagnuolo è stato il bersaglio di alcuni colpi d’arma da fuoco sparati in Contrada Quattrograna – stando ad una prima ricostruzione dei fatti operata dagli inquirenti – potrebbe essere collegato l’episodio.