Tempo di lettura: 2 minuti

Avellino – Nell’ambito di un ciclo di incontri volti ad implementare e consolidare ulteriormente la sinergia tra organi di polizia ed Autorità Giudiziaria, i Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino e Benevento questa mattina hanno incontrato alla Caserma “Nicola Litto” il Procuratore della Repubblica per i Minorenni di Napoli, Dott.ssa Maria De Luzenberger.

Il Procuratore è stato accolto dal Comandante Provinciale di Avellino, Colonnello Massimo Cagnazzo, e dal Tenente Colonnello Gaetano Restelli, Capo Ufficio Comando del Provinciale di Benevento.

Dopo aver visitato vari locali della Caserma, complimentandosi soprattutto per la realizzazione dello spazio di ascolto previsto per l’accoglienza di donne, minori e di tutte le vittime di violenza di genere (inaugurato il 17 dicembre 2018), la Dott.ssa De Luzenberger ha incontrato gli Ufficiali, i comandanti di Compagnie e i comandanti di Stazione sia dell’Irpinia che del Sannio, manifestando il proprio apprezzamento per l’impegno profuso dall’Arma che quotidianamente si trova ad intervenire anche in gravi situazioni che riguardano i fanciulli e le loro famiglie, al fine di assicurare e garantire i loro diritti fondamentali.

Vi è stato quindi un proficuo scambio di opinioni nel corso del quale è stata anche evidenziata l’importanza della comunicazione con i Servizi sociali e socio-sanitari preposti alla protezione, tutela e cura dei minori nonché un approfondimento di tutta la complessa e delicata materia penale e civilistica riguardante in particolare i minori, sia quali autori di reati sia in qualità di vittime anche di situazioni di disagio sociale e/o familiare.