Sfratti, proiettile al comandante Arvonio: pronta l’inchiesta della Procura

Tempo di lettura: 1 minuto

Avellino – Dopo le minacce giunte al Comandante della Polizia Municipale, Michele Arvonio (leggi qui) lo stesso Commissario Prefettizio Giuseppe Priolo avrebbe informato sia il prefetto Maria Tirone che il questore Luigi Botte. Le indagini potrebbero comunque essere affidate agli stessi caschi bianchi, anche se la delega sarà quella decisa dalla Procura di Avellino e dal sostituto che prenderà in carico il fascicolo.

Il bando di concorso per l’assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica è stato pubblicato all’inizio del mese di aprile. Ma proprio i caschi bianchi di Avellino si erano occupati anche dell’inchiesta relativa agli alloggi popolari, quella di recente finita davanti al Tribunale dopo una serie di rinvii a giudizio.