Sanremo 2019, non solo Ghemon: l’Irpinia oggi tifa per i Zerella

nor
Tempo di lettura: 2 minuti

Avellino – E’ cominciata l’edizione numero 69 del Festival di Sanremo. Diversi gli artisti che sono saliti sul palco del Teatro Ariston. Tra i tanti presente anche Ghemon con la sua “Rose Viola“. L’artista nativo di Avellino ha riscosso un buon successo, ma è finito nella classifica rossa della giuria demoscopica. Classifica che al momento vale ben poco per il risultato finale. Nel corso della seconda serata, i cantanti in gara si divideranno e soltanto i primi 12 si esibiranno nella loro canzone. L’artista avellinese, dunque, si esibirà nuovamente questa sera. Non solo Ghemon rappresenterà l’Irpinia al festival della canzone italiana.

Nella giornata di oggi, tra i 24 semifinalisti selezionati del Premio de Andrè, ci sarà anche la band cantautorale “Zerella“. Gruppo irpino formato da Ciro Zerella, Gianluigi Pilunni, Carmine Di Giacomo e Francesco Carpentieri. Il gruppo si esibirà ad uno dei più importanti concorsi per cantautori della musica italiana con i brani “Brasile, 1958” e “Via Vittorio Veneto” entrambi tratti dal loro primo disco “Sotto Casa Tua”. E non finisce qui.

Questa sera tornerà a solcare il palco anche Fiorella Mannoia. E’ un ritorno anche quello della Mannoia, che sul palco dell’Ariston dove è stata più volte superospite ha emozionato l’anno scorso in duetto con Claudio Baglioni sulle note di Mio fratello che guardi il mondo di Ivano Fossati. L’artista romana si esibirà con il brano “Il peso del coraggio”. Brano scritto in collaborazione con Amara e Maria Luisa De Prisco, giovane cantautrice di Gesualdo paesino in provincia di Avellino.