Tempo di lettura: 2 minuti

Avellino – Un finale “favoloso” per la 44esima rassegna teatrale di Sant’Andrea di Conza (Av). Sul palcoscenico del teatro Episcopio, il 18 agosto alle ore 21.30, sarà la volta di Giuliana De Sio e Alessandro Haber con “Favolosi”. Musiche e arrangiamenti di maestri come Marco Zurzolo al sassofono, Gianluca Mirra alla batteria, Mario Nappi al pianoforte e Luigi Sigillo al basso. 
Dopo oltre un anno fermi ai box, i due attori tornano sulla scena con un recital nuovo e frizzante che prende spunto dalle favole di Giambattista Basile. Un live carico di vitalità e fantasia che, anche quando tratta temi difficili, scende giù con una risata.
L’Italia è sempre stata meta d’eccezione e fonte d’ispirazione di grandi artisti e intellettuali che l’hanno immortalata nei loro scritti. Quindi, quale miglior modo di raccontare il nostro Paese se non attraverso le favole? Irriverenti, espliciti, romantici, divertenti ma anche talvolta cattivi, i racconti portati in scena da Haber e De Sio conducono lo spettatore in una serie di storie surreali appartenenti alla nostra tradizione, ribaltando i canoni fiabeschi ma senza mai cadere nella banalità.
Il costo del biglietto è di 10 euro, prenotazioni al numero 3336384897. Per la serata e per tutti gli altri appuntamenti al Teatro, l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Pompeo D’Angola ha rafforzato le misure di contrasto al covid aderendo scrupolosamente ai protocolli vigenti. In particolare, nell’area concerto verranno aperte ed attivate tutte le uscite possibili. Il deflusso dai posti sarà sfalsato e progressivo. Il personale di sala assisterà il pubblico lungo i percorsi per consentire un deflusso in maniera ordinata e senza fretta.
Il ricco cartellone di “Palcoscenico d’Autore” continuerà a Sant’Andrea di Conza con la nona edizione della Festa del Libro. Tra gli ospiti, spiccano i nomi di Gherardo Colombo (19 agosto) e Maurizio De Giovanni (20 agosto).