Tempo di lettura: < 1 minuto

Avellino – Non solo Luciano Basile, saltano le testa anche degli avvocati Fabio e Achille Benigni. Nei giorni scorsi l’assemblea dei soci della Sidigas ha messo fine al mandato del liquidatore Basile, nominando Goffredo Solimeno, braccio destro di Gianandrea De Cesare. La volontà era quella di tarpare le ali a chi stava provando a salvare la Scandone dal fallimento.

I due legali stavano lavorando al concordato in bianco con apporto di finanza terza approvato dal tribunale di Avellino. Il sollevamento dell’incarico da parte dei due cugini potrebbe segnare il salto nel vuoto della società nata nel 1948. Al loro posto, la società biancoverde ha provveduto già a nominare i nuovi due legali che rappresenteranno il club irpino nell’iter fallimentare: gli avv. Marcello Penta e Maria Laura Roca.