Scandone, ecatombe infortuni: si ferma anche Patric Young

Tempo di lettura: 1 minuto

Avellino – Giungono brutte notizie dall’infermeria in casa Sidigas Scandone Avellino. Nella giornata di ieri, Patric Young, ha lasciato il campo anzitempo. Il centro di Jacksonville ha rimediato la lesione parziale della fascia plantare al piede destro e, dovrà osservare un periodo di riposo della durata di circa sei settimane. Al termine del quale inizierà il percorso di riatletizzazione seguito dal preparatore fisico Domenico Papa. Procede invece secondo i tempi il recupero di Demetris Nichols, che potrà essere a disposizione di coach Nenad Vucinic a partire dalla gara del 3 marzo contro Aquila Basket Trento.

Accertamenti sostenuti nella giornata di oggi anche da Lorenzo D’Ercole e Luca Campani, a seguito degli infortuni rimediati nello scorso match di Legabasket Serie A contro la Germani Basket Brescia. Il capitano biancoverde ha riportato il distacco parcellare del mignolo della mano destra: il play della Sidigas sosterrà delle cure generali e, grazie all’ausilio di fasciature, potrà allenarsi già a partire da domani. Campani ha avuto bisogno di sei punti di sutura per il taglio provocato da un contrasto di gioco alla fronte: anche l’ala irpina prenderà parte all’allenamento di domani.