Tempo di lettura: < 1 minuto

Roma – Benedice le scelte della Figc e auspica una riapertura, almeno parziale, degli stadi. Giovanni Malagò ha confidato le proprie speranze a margine della presentazione del premio internazionale Fair Play Menarini, tenutosi questa mattina a Roma. “La Federcalcio ha fatto bene a dare l’ok alla ripartenza dei campionati”, ha dichiarato il numero uno del Coni, “tutti i grandi eventi si stanno rincorrendo l’uno con l’altro, dalla Formula 1 al MotoGp, gli Internazionali di tennis e il Golden Gala”. Lo sport senza tifosi, però, non ha lo stesso fascino. Ecco perché l’auspicio è quello di non dover vedere ancora per molti gli stadi vuoi. “Aprire gli stadi solo agli abbonati potrebbe essere una soluzione. Anche perché con gli abbonati, salvo qualche squadra che ne ha un po’ tanti, si può trovare un giusto equilibrio di rapporto con la capienza degli impianti”, ha concluso Malagò, “tanto i tifosi delle squadre in trasferta non possono andare, quindi potrebbe essere un punto di equilibrio ma vediamo che succede. Dipende tutto dal Cts”.