Tempo di lettura: 2 minuti

Taurasi (Av) – Rabbia, dolore e tante lacrime. È uno dei giorni più tristi per la comunità di Taurasi, che si è stretta intorno alla famiglia di Ersilio Picariello, il giovanissimo medico di 27 anni morto improvvisamente nella notte tra mercoledì e giovedì a causa di un malore durante il turno alla Guardia Medica di Villanova del Battista. 

Oggi pomeriggio tutto il paese ha voluto partecipare alla messa funebre per dare l’ultimo addio ad Ersilio nella Chiesa del Rosario di Taurasi. Le esequie sono partite dalla casa della famiglia Picariello. Dopo un lunghissimo applauso, il corteo funebre ha accompagnato l’amato medico verso il Santuario taurasino. Qui si è svolto il rito funebre. Presente anche il sindaco di Taurasi, Tommaso Cozzolino, così come tanti colleghi e amici di Ersilio. 

Il 27enne di Taurasi era particolarmente amato in paese. Aveva prestato il Giuramento di Ippocrate solo sei mesi fa. Il padre, Gerardo Picariello, è un medico molto noto in zona, nonché candidato sindaco nelle scorse amministrative di Taurasi. La notizia della scomparsa  di Ersilio – che secondo l’esame medico – legale è morto per cause naturali – per un malore legato al cuore, ha sconvolto il comune dell’avellinese, che oggi ha voluto tributargli l’ultimo grande abbraccio. 

di Giuseppe Di Martino

sdr