Tempo di lettura: 2 minuti

La Virtus Avellino è quasi pronta per una nuova avventura. Dopo la splendida affermazione lo scorso anno nel campionato di Promozione, i virtussini, allenati dal riconfermato Rino Criscitiello, stanno già programmando il loro primo anno in Eccellenza. In primis si sta lavorando sulle conferme degli elementi della rosa della passata stagione. Per quanto riguarda gli over resteranno agli ordini del mister il portiere Antonio Imbimbo (‘93), i difensori centrali Luca Trifone (‘82) e Renato Cuomo (‘95), il mediano Mario Tirri (‘89), il regista e capitano Francesco Rega (‘85), il jolly Pierfrancesco Oliva (‘87), il difensore Klaudio Shullazi (‘97), l’esterno offensivo Francesco Ripoli (‘93), il bomber Vincenzo Torsiello (‘86) e soprattutto il fantasista Carmine Cucciniello (‘88), quest’ultimo sulla via di guarigione dopo un brutto infortunio al crociato e al menisco.

Hanno lasciato la Virtus Avellino, invece, il portiere Giuseppe Della Rocca, i centrocampisti Carmine Cerchia (passato al Serino), Marco Ambrosino (ora al FC Avellino) e Romeo Perrella (preso dal Carotenuto), nonchè i difensori Dello Russo (giunto all’Abellinum) e Claudio Rega (al Paolisi) e la punta De Simone (vicinissimo al Paolisi).

La società virtussina ha poi ufficializzato diversi colpi in entrata, a partire da due over di gran livello per la categoria, come il roccioso stopper montorese ‘88 ex Solofra Pierpaolo Troisi e il bomber ‘93 ex S. Tommaso e Solofra Luigi D’Acierno. E poi soprattutto tanti under di belle speranze, come il mediano ‘99 ex Cicciano Antonio Lippiello, la mezzala ‘2000 ex Serino Andrea De Riso e l’esterno di centrocampo ‘99 ex Solofra Stefano Ciampolillo. Arriveranno altri giovani, come un portiere e un altro esterno offensivo (Palmariello?). Mercato degli over comunque non ancora concluso. Il ds Mallardo da qui all’inizio della preparazione (fissata per lunedì 7 agosto a S. Michele di Serino) proverà a prendere una forte mezzala di centrocampo e una punta di area di rigore.