Tempo di lettura: 1 minuto

Volturara Irpina (Av) – Prosegue l’azione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino, costantemente impiegati in servizi di controllo del territorio finalizzati a garantire sicurezza e rispetto della legalità. Questa volta a farne le spese i sette proprietari di un’abitazione ubicata a Volturata Irpina, deferiti alla competente Autorità Giudiziaria dai Carabinieri della locale Stazione perché ritenuti responsabili dei reati di Furto aggravato e Ricettazione.
I predetti avevano trovato il modo per “risparmiare” sulla bolletta dell’acqua, allacciandosi abusivamente alla rete idrica pubblica, garantendo così all’abitazione la fornitura di tale bene primario, ai danni del gestore del servizio pubblico.
E, allo scopo di eludere i controlli, avevano anche istallato un contatore provento di furto.
Alla luce delle evidenze emerse, per le sette persone è dunque scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.