Tempo di lettura: 1 minuto

Airola –  Questa notte l’auto del vicesindaco di Airola, il 43enne Carmine Influenza, è stata incendiata da ignoti. L’episodio è avvenuto verso le 22:30 di ieri, venerdì 29 settembre, a Via Prata quando la BMW X4 dell’imprenditore caudino bruciava dopo un innesco doloso. Lo stesso vicesindaco interveniva, con l’aiuto di alcuni vicini di casa, per spegnere l’incendio del veicolo che nella parte anteriore risultava completamente distrutto. Prontamente scattate le indagini dei Carabinieri della Compagnia di Montesarchio e della Stazione di Airola per far luce su un episodio preoccupante che ha coinvolto un uomo dell’ammistrazione caudina. Lo stesso Influenza ha dichiarato ai Carabinieri di non aver ricevuto ne minacce per la sua posizione politica ne tentativi di estorsione per la sua professione di imprenditore.

Foto di repertorio