Tempo di lettura: < 1 minuto

Avrebbe dovuto promettere amore eterno alla fidanzata proprio oggi. Ma il destino è stato crudele Non ce l’ha fatta Alessandro Onofrio, giovane cittadino di Faicchio che durante le prime ore della giornata odierna ha perso la vita dopo l’incidente sul proprio posto di lavoro che ha visto coinvolto anche il suo ‘collega’ Daniele (tutt’ora in gravi condizioni). 

A Faicchio non è un sabato come gli altri, nei bar, nei luoghi di ritrovo i volti della gente appaiono provati, scossi, ancora attoniti. Alessandro era un ragazzo semplice, lavoratore. Proprio il lavoro gli è stato fatale. In tanti lo ricordano, altri puntano il dito contro la sicurezza sui luoghi di lavoro.

Ai nostri microfoni il ricordo del sindaco di Faicchio Nino Lombardi: