Tempo di lettura: 2 minuti

Benevento – Il risultato non tragga d’inganno. Chi ha partecipato da spettatore alla gara, ha potuto assistere ad una partita vera, senza esclusione di colpi tra due squadre che hanno nel loro obiettivo i playoff di categoria. Partita vera, dura ma non scorretta, che ha visto un netto predominio territoriale dei gialloblu di casa. Tanto possesso palla per Cagnale e compagni ma difficile la verticalizzazione considerando la totale assenza di spazi, dovuta all’assetto tattico degli ospiti, quasi sempre in 10 dietro la linea della palla e che si sono affidati al lancio lungo per gli attaccanti, mai pericolosi in area sannita. Partita maschia e a farne le spese è stato Andra Pizzi, che ha subito un fallo che gli ha provocato un infortunio alla spalla sinistra: il bravo esterno ne avrà per almeno due settimane. Infortunati anche il pipelet Mazzeo, che ha rimediato una forte contusione all’arcata sopraccigliare e l’attaccante Mulé, con gli ultimi due che sono comunque rimasti in campo. Primo tempo avaro di azioni, seconda frazione con la Cesare Ventura che ha provato in tutti i modi a scardinare il bunker degli ospiti, ma il portiere del Marcianise con almeno due interventi prodigiosi ha negato la gioia del goal ai di casa, che per la foga hanno sprecato anche un altro paio paio di occasioni sotto porta. Al termine tanto fair play e ambizioni intatte per entrambe le formazioni. In casa sannita c’è la consapevolezza di poter raggiungere il traguardo prefissato, anche se il cammino è duro e ogni gara rappresenta un vero esame per i ragazzini terribili di Peppe Lepore.

ASD Cesare Ventura-T.D.L Marcianise 0-0

Cesare Ventura (3-5-2): Mazzeo; Giangregorio, Cagnale, Soricelli; Sapio, Delli Carri, Tretola, Dragone, Pizzi; Mulè, Marino. A disp.: Abbate, Castiello, De Girolamo, Di Monti, Manuzzi, Massarelli, Verderosa, Rapuano, Franco. All.: Giuseppe Lepore (In panchina Cesare Ventura)

Marcianise: Del Bene, Sapio, De Sivo, Del Prete, Mocerino, Altomonte, Spaccariello, Guerriero, Russo, D’Angelo, Merola. A disp.: Grimaldi, Sparaco, Orofino, Vagliano, Marino. All.: Fabio Pistolesi

Arbitro: Giuseppe Intorcia di Benevento