Tempo di lettura: 2 minuti

Durazzano (Bn) – Volevate l’attaccante? Eccolo. 128 gol negli ultimi quattro anni, tra Promozione e Prima Categoria, la classica ciliegina sulla torta che il presidente Buffolino ha voluto regalare per chiudere il cerchio delle operazioni. Domenico Mazza è ufficialmente un calciatore del club durazzanese, un attaccante che ha fatto la storia del calcio dilettantistico campano segnando caterve di reti, una persona dai grandi valori umani che porterà in quel di Durazzano esperienza e grande fiuto del gol, un colpo che dunque fa sognare la piazza durazzanese.

CARRIERA – Ci sarebbe da scrivere un libro sulla carriera calcistica di Domenico Mazza. Un attaccante totale, classe 1987, un giocatore dall’estro smisurato, che per la Seconda Categoria può rappresentare un vero e proprio lusso. 128 gol negli ultimi quattro anni, con le maglie di Casavatore, Intercampania, Carotenuto Mugnano e Campania Felix. Una carriera di tutto rispetto, dalla D alla Prima Categoria, campionati vinti da titolare e una storia calcistica che lo ha visto sempre protagonista. Ora l’obiettivo di Mazza è far sognare, a suon di magie la comunità di Durazzano per raggiungere importanti traguardi senza porsi limiti.

Queste le prime parole di Mimmo Mazza da nuovo calciatore del Durazzano: “Sono onorato di entrare a far parte della storia di questo club e non vedo l’ora di conoscere i miei nuovi compagni di squadra. Durazzano rappresenta per me un nuovo punto di partenza, in una categoria nuova per me e che affronterò con il massimo impegno sudando sempre la maglia nel rispetto della dirigenza, dei tifosi e del paese. Darò il massimo cercando di segnare e di aiutare la squadra a raggiungere tutti i traguardi prefissati, le premesse ci sono tutte, io sono pronto”.