Tempo di lettura: < 1 minuto

Sarà Luciano Ligabue ad aprire il 4 luglio 2018 la seconda edizione del Bct – Festival Nazionale del Cinema e della Televisione. Un ospite che non ha bisogno di presentazioni, apertura della kermesse affidata al regista emiliano con una celebrazione degna dell’artista: un vero e proprio “Liga Day” che avrà inizio nel pomeriggio con le proiezioni dei primi due film del rocker di Correggio. La sera è prevista, la proiezione del suo ultimo film “Made in Italy” all’Hortus Conclusus mentre in contemporanea Ligabue sarà intervistato dal giornalista di Sky Alessio Viola nel centro della città sannita.

L’intervista, aperta al pubblico, ripercorrerà la sua straordinaria carriera, con tanto di premiazione con il Noce d’oro come “Miglior film della stagione” e “Miglior regista della stagione”. Dopo aver ufficializzato la partecipazione di Marco D’Amore, altro tassello importante per il festival diretto da Antonio Frascadore, che sta ricevendo numerosi riconoscimenti a livello nazionale dopo una sola edizione.