Tempo di lettura: 2 minuti

 

Benevento – Grandi serie e grandi esordi. La penultima serata del Bct è dedicata a questi temi. Si parte con l’anteprima nazionale di Perry Mason, la serie televisiva statunitense del 2020 basata sul celebre personaggio protagonista di numerosi romanzi e racconti brevi dedicati al celebre investigatore. Prima visione assoluta di quella che doveva essere in principio una miniserie di otto puntate ma che avrà anche una seconda stagione.

Dopo Perry Mason, spazio a un ritorno graditissimo: quello di Giampaolo Morelli che arriva nuovamente nel Sannio per presentare il film scritto e diretto dallo stesso attore che, nella circostanza, si è messo dietro la cinepresa per l’esordio assoluto da regista. Pellicola tratta dal romanzo scritto dallo stesso Morelli. 

Una chiacchierata sul palco di piazza Cardinal Pacca che ha coinvolto le persone che hanno preso parte all’evento e si sono incuriosite dopo aver ascoltato i racconti dello stesso Morelli e di Fabio Balsamo, altro protagonista della pellicola. E grandi applausi, infine, per Fulvio e Federica Lucisano, coppia vincente del cinema italiano con le proprie produzioni.

Manca un ultimo appuntamento prima del concerto finale di Max Gazzè. L’attenzione, adesso, è tutta dedicata a Carlo Verdone che chiuderà l’edizione del festival del Cinema e della Televisione di Benevento.