Tempo di lettura: 2 minuti

Benevento- “SbAm, l’abbiamo fatta grossa”. E’ la maglia che celebra l’impresa del Benevento 5, promosso in serie A2 (insieme all’altra campana del Sala Consilina). L’impresa si consuma al Palatedeschi, impianto che per un anno intero è rimasto in modalità silenziosa ma oggi è teatro della gioia di una squadra e dei suoi tifosi. 

Dopo il successo in terra calabrese, i sanniti si ripetono in casa e battono il Team Futura per 4 a 2. Una vittoria meritata, messa in dubbio solo da un ritorno a cavallo dei due tempi da parte degli ospiti. I sanniti partono forte con le reti di Di Luccio, la magia di Brignola e la rete di Volonnino da casa sua. 

Poi dopo il ritorno del Team Futura e il forcing finale, arriva il poker liberatorio di Stigliano che a pochi secondi dalla fine del match chiude i giochi con un tap-in a pochi passi. Può esplodere la festa, e questa volta alla gioia collettiva si aggiungono anche i tifosi.

Benevento 5 – Team Futura 4-2

Reti: Di Luccio, Brignola, Volonnino, Pedotti, Everton, Stigliano

Benevento 5: Ranieri, Serino, Virenti, Calavitta, Botta, Galletto, Stigliano, Di Luccio, Volonnino, Brignola, Cerrone, De Filippo. All. Oliva

Team Futura: Amaddeo, Cividini, Pannuti, Trovato, Sgro, Labate, Mallimaci, Guarnieri, Zamboni, Tornatore, Pedotti, Falcone. All. Fiorenza

Arbitri: Camorgese di Roma2 – Paoloni di Ascoli Piceno