Ecologismo, a Benevento nasce il “Fronte Verde”: lo guiderà Ugo Martino Izzo

Tempo di lettura: 2 minuti

Nasce la federazione beneventana del Fronte Verde, movimento ecologista. A guidarlo sarà Ugo Martino Izzo. Di seguito, la nota stampa inviata dal Fronte.

“Il Fronte Verde, movimento ecologista trasversale ed autonomo, si ispira ad una concezione spirituale della vita e si pone in difesa della natura, dell’identità dei territori e dei valori tradizionali.

In questi ultimi anni stiamo assistendo ad un assalto senza precedenti all’ambiente ed al territorio, eolico selvaggio, trivellazioni, tav, tap, scelte avvenute in virtù  di un modello di  sviluppo turbocapitalista oggi imperante e che favorisce attraverso la globalizzazione il sistema delle multinazionali, senza salvaguardare le vocazioni territoriali ed il coinvolgimento  nelle scelte delle popolazioni locali. I fenomeni dell’eolico selvaggio e delle trivellazioni che sono presenti anche nel Sannio.

Il Fronte Verde, che  lotta per un modello di sviluppo di sostenibilità ambientale e di tutela del territorio  con la rinuncia ad una economia finalizzata ad una crescita tout-court, si sta sviluppando in tutto il territorio nazionale. Si sta organizzando anche in Campania con la recente costituzione della federazione  della provincia di Benevento e  la nomina da parte del Presidente nazionale   del movimento Vincenzo Galizia  di responsabile  provinciale di Ugo Martino Izzo, da sempre impegnato sulle tematiche ambientali ed in particolare nella salvaguardia delle specie animali e nella tutela del territorio sannita”.