- Pubblicità -
Tempo di lettura: < 1 minuto

Prosegue l’impegno della Prefettura di Benevento nel campo della prevenzione antimafia per la tutela dell’economia legale, che deve continuare a rimanere quella dominante e caratterizzante questo territorio”.

Così il Prefetto di Benevento, dr. Carlo Torlontano, ha commentato l’adozione di tre interdittive antimafia nei confronti di altrettanti soggetti operanti nel settore dei giochi e delle scommesse.

Con i provvedimenti antimafia in questione salgono a 9 le interdittive emesse dalla Prefettura da inizio anno, con il supporto del lavoro costante di monitoraggio e verifica portato avanti dal Gruppo Interforze Antimafia ai fini della prevenzione delle infiltrazioni della criminalità organizzata nel tessuto economico e negli appalti pubblici.

Il Prefetto Torlontano ha sottolineato l’importanza di proseguire in tale direzione, puntando al raccordo tra i risultati prodotti dal GIA e quelli acquisiti nell’ambito della polizia giudiziaria.

In questo modo è possibile affinare gli strumenti a disposizione dell’investigazione amministrativa antimafia in un contesto di confronto e di scambio di informazioni con i rappresentanti degli operatori economici e professionali, nonché delle stazioni appaltanti  del territorio”.