Tempo di lettura: < 1 minuto

Benevento – Sarà Antonio Rapuano della sezione di Rimini l’arbitro di Benevento-Pescara, in programma domenica alle ore 21 al Ciro Vigorito. Il direttore di gara, originario di San Salvatore Telesino, ha diretto la Strega in cinque occasioni con uno score di tre vittorie e due pareggi.

L’ultimo incrocio si è registrato lo scorso anno, nell’ultimo match del 2018, quando al Vigorito fece tappa il Brescia poi promosso in serie A. La gara fu caratterizzata dal gol del vantaggio lombardo a firma di Torregrossa e dal pari giallorosso scaturito da una clamorosa autorete di Cistana, ma a fare scalpore fu il rigore non concesso al Benevento per fallo di Sabelli su Improta nel finale di gara. L’altro precedente in serie B è datato 17 dicembre 2016, e precisamente al confronto interno con l’Ascoli, terminato a reti inviolate.  

Rapuano, che quest’anno in B ha diretto 12 gare (6 vittorie casalinghe, 4 pareggi e 2 vittorie esterne con ben 7 espulsioni e 6 rigori concessi) sarà coadiuvato dagli assistenti Christian Rossi di La Spezia e Pietro Dei Giudici di Latina. Il IV Ufficiale sarà Fabio Natilla di Molfetta.