Tempo di lettura: < 1 minuto

Benevento – Dopo due gare senza successo e senza reti, Fabio Caserta sarà chiamato subito a trovare i primi rimedi per il suo Benevento. Il tecnico giallorosso dovrà farlo in questa settimana di lavoro, mentre all’orizzonte si staglia il primo tour de force stagionale. Non solo Ascoli, nel giro di otto giorni la Strega disputerà tre partite, vedendosela anche con Cittadella e Como. Il successivo match casalingo con il Perugia, invece, farà da preludio al secondo stop del campionato, dettato nuovamente dagli impegni delle Nazionali.

Se la sfida con gli umbri, da vivere da atteso ex, Caserta potrà pensarla e prepararla con relativa calma, nella mente del tecnico di Melito di Porto Salvo ci sono la gara contro una delle tre capolista al “Del Duca” e la gestione delle energie. Nell’arco di una settimana i giallorossi viaggeranno ad Ascoli e a Como, ospitando, nel primo infrasettimanale dei sei previsti nell’arco dell’intero campionato, il Cittadella. Tre partire ravvicinate che daranno una prima indicazione sulla stagione che attende questo nuovo Benevento