Tempo di lettura: 2 minuti

Benevento – Lo scorso anno fu protagonista a Benevento per il Road Show di Sky insieme alla bella Diletta Leotta. Oggi, invece, Maurizio Compagnoni, voce dell’emittente satellitare, ha espresso il proprio pensiero in merito al match del “Bentegodi” che vedrà gli uomini di Marco Baroni affrontare il Verona di Fabio Pecchia.

Verona-Benevento è un match interessantissimo, questa partita mi intriga moltissimo, me la vedrò dal primo all’ultimo minuto. Per il Benevento è un match drammatico. Il Verona secondo me non ha mostrato ancora tutte le sue potenzialità. Se i giocatori che ha là davanti renderanno al massimo, gli scenari potrebbero anche cambiare“, sono le parole dello stesso Compagnoni rilasciate durante la trasmissione “Gialloblù Live“, condotta da Gianluca Vighini e in onda sull’emittente Telenuovo.

Il commentatore televisivo ha naturalmente posto la propria attenzione sulla compagine gialloblu, ammettendo un aspetto del quale è rimasto deluso. “Per il Verona ma forse a gennaio serve qualcosa in più a centrocampo“, ha concluso, “la piazza è importantissima, chiaro che ci si aspetti che sia sempre in Serie A e magari faccia qualche saltino in Europa. Mercato? Mi aspettavo di più dal Verona, sono state messe poco risorse per il mercato. Sono stato sorpreso in negativo. A gennaio credo che la società debba fare qualcosa. Verona è una piazza importante serve qualcosa dal mercato invernale“.